Blog

Quote Inter-Juventus in Coppa Italia, Inzaghi favorito in semifinale su Allegri

La Juventus, che si trova attualmente nelle retrovie nella classifica di Serie A a causa dei 15 punti di penalizzazione in campionato, proverà a rimettere in piedi la stagione puntando sulla finale e, di conseguenza, sulla conquista della Coppa Italia 2022-2023.

Inter-Juventus in Coppa Italia, all’Allianz Stadium di Torino la semifinale di andata

Ma il tutto a patto che, in semifinale, i bianconeri riescano a superare l’Inter nei 180 minuti. Ovverosia nei due match di andata e ritorno. Con la prima gara che, in particolare, si disputerà all’Allianz Stadium di Torino. Ed il ritorno al ‘Meazza’ di Milano.

Inzaghi favorito in semifinale su Allegri sulle lavagne dei bookmakers online

Al momento i bianconeri, sulle lavagne dei migliori bookmakers online, sono sfavoriti, per la conquista della finale di Coppa Italia 2022-2023, rispetto ai nerazzurri che hanno infatti una quota per il betting online più bassa. In altre parole, il mister Simone Inzaghi è favorito in semifinale di Coppa Italia sul mister Massimiliano Allegri. Ma in realtà, trattandosi del derby d’Italia, tutto può davvero succedere.

Tutto dipenderà, tra l’altro, da come le due squadre arriveranno a questo importante appuntamento. Visto che la Coppa Italia si disputerà, proprio per quel che riguarda le semifinali con match di andata e ritorno, tra due mesi.

Ecco il quadro completo delle semifinali di Coppa Italia 2022-2023, andata e ritorno

Precisamente, con date e orari ancora da confermare e da definire, il quadro delle semifinali di Coppa Italia è il seguente: il 4 aprile i match di andata Juventus-Inter e Cremonese-Fiorentina. E poi le gare di ritorno Inter-Juventus e Fiorentina-Cremonese il 25 aprile del 2023.

Salvezza Serie A, per i bookmakers Cremonese e Sampdoria hanno già un piede in B

Otto pareggi, dodici sconfitte e zero vittorie. È questo, dopo 20 giornate del campionato di calcio di Serie A 2022-2023 che si sono disputate, il ruolino di marcia della Cremonese che rischia di retrocedere matematicamente in Serie B con parecchie giornate di anticipo rispetto alla conclusione del torneo. Con il cambio di panchina, da Massimiliano Alvini a Davide Ballardini, che per ora non ha sortito gli effetti sperati.

Calcio Serie A 2022-2023, missione salvezza quasi impossibile per Cremonese e Sampdoria

Non a caso attualmente i migliori bookmakers online, leggendo le quote in lavagna, danno la Cremonese come spacciata. Praticamente è la primissima candidata al ritorno in Serie B. E lo stesso dicasi per la Sampdoria che attualmente in classifica ha appena un punto in più della Cremonese. Con la salvezza che per i blucerchiati, allo stesso modo, rischia di essere quasi impossibile. In particolare, la quota salvezza per la Cremonese è a quota 18. Che sono i punti che ha lo Spezia del mister Luca Gotti che è quartultimo dopo 20 giornate di Serie A.

L’Hellas Verona può ancora sperare, ma serve un cambio di passo

Quindi, ci sarebbero da recuperare più punti di quelli che i lombardi hanno ottenuto in 20 giornate. Nello stesso tempo, i bookmakers online danno ancora delle chance di salvezza all’Hellas Verona che è a -5 dallo Spezia con 13 punti. Ma anche per gli scaligeri serve un cambio di passo, ovverosia inanellare una serie di vittorie tali da tornare in tutto e per tutto in corsa per il mantenimento della categoria.

Scudetto Serie A 2022-2023, Milan in crisi e addio al sogno tricolore bis

La Juventus che è stata penalizzata di ben 15 punti in classifica, e che ora deve pensare più a salvarsi che a provare a rientrare nelle posizioni che valgono l’Europa nella prossima stagione calcistica. Così come il Milan, caduto in casa contro il Sassuolo nel 20esimo turno di Serie A, può sostanzialmente dire addio ai sogni del tricolore bis, il secondo di fila dopo quello della passata stagione. E con la Juve in difficoltà, ed il Milan in crisi di risultati, il Napoli in Serie A 2022-2023 ha preso il largo.

La quota scudetto assegnata ai rossoneri schizza sulle lavagne di 888sport e SNAI

Non a caso, ora la quota scudetto assegnata al Napoli è rasoterra, mentre quella assegnata al Milan è schizzata a 21 volte la posta piazzata sulle lavagne di 888sport. E addirittura a 33 a 1 sulle lavagne della SNAI in accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale AgiProNews.it.

Per il Milan del mister Pioli ora il piazzamento Champions diventa l’obiettivo da conquistare

In altre parole, dopo 20 giornate che si sono disputate, per il campionato di calcio 2022-2023 di Serie A, l’obiettivo concreto, e quindi potenzialmente raggiungibile, è per il Milan quello che è rappresentato dalla conquista di un piazzamento in Champions League 2022-2023.

E quindi chiudere il torneo di Serie A 20222023 nei primi quattro posti. Nel farlo, pur tuttavia, i rossoneri hanno bisogno di invertire la rotta dopo gli ultimi risultati tutt’altro che entusiasmanti. Dai pochi punti conquistati in campionato in queste ultime giornate, alla sconfitta in Supercoppa. Passando per l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Quote promozione in Serie B, Frosinone e Genoa col vento in poppa

Frosinone 45 punti, Reggina e Genoa 39, Bari 33 punti, Sudtirol 32, Pisa e Parma 30 punti, Cagliari e Ternana 29 punti. È questa, dalla vetta e fino alla zona playoff, la situazione di classifica nel campionato di calcio 2022-2023 di Serie B dopo 21 giornate che si sono disputate.

Il Frosinone è in fuga nel campionato di calcio 2022-2023 di Serie B dopo 21 giornate

Anche se mancano ancora tante partite alla fine del torneo cadetto, è chiaro che il Frosinone al momento è in fuga. Con i ciociari che, inoltre, sono attualmente i favoriti per la promozione diretta in Serie A su tutte le lavagne dei migliori bookmakers sul web.

Lotta promozione in Serie B 2022-2023, la Reggina del mister Filippo Inzaghi è la terza forza

Nel dettaglio, attualmente la promozione del Frosinone in Serie A 2023-2024 è bancata a solo 1,15 volte la posta puntata sulle lavagne di Stanleybet. Così come è stato riportato online con una nota dal portale AgiProNews.it.

Pure il Genoa del mister Alberto Gilardino viaggia in lavagna col vento in poppa per la promozione nella massima serie. Precisamente, con una quota che si posiziona in questo momento a 1,35.

Con la Reggina del mister Filippo Inzaghi che è la terza forza con una quota per il betting online a 1,7 volte la posta piazzata. Quarta in graduatoria per la promozione c’è il Bari con una quota a 3,25. Quota che sale a 4,50, invece, per il Parma ed anche per il Cagliari del mister Claudio Ranieri.

Crolla la quota scudetto Serie A 2022-2023 al Napoli dopo la penalizzazione Juve

Una quota antepost per il betting online a solo 1,22 volte la posta puntata. È questa attualmente, infatti, la quota assegnata al Napoli per la conquista dello scudetto a conclusione del campionato di calcio 2022-2023 di Serie A.

Il Napoli sempre più primo in classifica e favoritissimo per la conquista dello scudetto

E questo, sulle lavagne della SNAI, dopo la vittoria in trasferta del Napoli a Salerno nel 19esimo turno di campionato. E dopo la penalizzazione in classifica di 15 punti che è stata inflitta alla Juventus. Così come è stato riportato online dal portale AgiProNews.it. Per la lotta scudetto, dopo il Napoli, le quote schizzano. Con l’Inter che al momento, sempre sulle lavagne della SNAI, è bancata a 7,50.

Quota in doppia cifra per lo scudetto al Milan, schizza quella assegnata alla Juve

Il secondo scudetto di fila del Milan, invece, è attualmente bancato a ben 10 volte la posta piazzata. Dopo la penalizzazione, poco credito alla Juve che è bancata a 20 a 1. E che può sperare di tornare in alto o con una rimonta a dir poco incredibile, oppure con la cancellazione della penalizzazione. Ma tutto è rimandato al riguardo ai prossimi due mesi. Poco credito, invece, a Lazio, Roma e Atalanta che, sempre sulle lavagne della SNAI, sono al momento bancate a ben 50 a 1 per la conquista dello scudetto.

Intanto oggi, lunedì 23 gennaio del 2023, si disputeranno due match che sono validi per la 19esima giornata del campionato di calcio di Serie A. Ovverosia gli incontri Bologna-Cremonese (dalle ore 18,30) e Inter-Empoli (dalle ore 20,45). E domani, martedì 24 gennaio, c’è il big match Lazio-Milan (dalle ore 20,45) allo stadio Olimpico di Roma.

Ecco perché il Napoli può chiudere il campionato di Serie A a quota 100 punti

Con la vittoria per 5 a 1 contro la Juventus, il Napoli ha sostanzialmente confermato la sua grandezza nel campionato di calcio 2022-2023 di Serie A. Ed ora, a conclusione del 18esimo turno di campionato, gli azzurri che sono guidati dal mister Luciano Spalletti hanno 9 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice che è il Milan del mister Stefano Pioli.

La sconfitta del Napoli a Milano contro l’Inter è stato solo un incidente di percorso

La sconfitta del Napoli a Milano contro l’Inter poteva far pensare ad un campionato di Serie A 2022-2023 davvero riaperto. Ed invece, con la larga vittoria al ‘Diego Armando Maradona’ contro i bianconeri del mister Massimiliano Allegri, il Napoli si conferma, se ce ne fosse bisogno, favoritissimo per la conquista dello scudetto. Un tricolore, sarebbe il terzo nella storia del Napoli, che potrebbe arrivare anche con qualche giornata di anticipo in accordo con le attuali quote per il betting online che sono proposte dai migliori bookmakers sul web.

Napoli a 100 punti a fine campionato e Victor Osimhen re dei bomber?

In più, considerando l’attuale ritmo in campionato, il Napoli di questo passo si candida a chiudere il campionato di calcio 2022-2023 di Serie A con ben 100 punti in classifica. E si tratterebbe di un trionfo su tutta la linea se si considera, tra l’altro, che il Napoli, con Victor Osimhen, potrebbe anche vincere la classifica dei bomber.

In particolare, dopo 18 turni di Serie A 2022-2023, Victor Osimhen è in testa alla classifica dei capocannonieri con 12 reti. Con i diretti inseguitori, con 9 centri, che sono Lautaro Martinez dell’Inter, Ademola Olajade Lookman dell’Atalanta e M’Bala Nzola dello Spezia.

Quote Napoli-Juventus, sfida tra bomber con Victor Osimhen e Arkadiusz Milik

Napoli-Juventus, venerdì 13 gennaio del 2023, in Serie A è sfida scudetto. Le due squadre in classifica sono infatti divise attualmente da 7 punti. Con il Napoli che è capolista a quota 44, e con i bianconeri che inseguono a 37 punti.

Perché Napoli-Juventus di venerdì 13 gennaio del 2023 è sfida-scudetto in Serie A

Questo significa che la vittoria della Juventus riaprirebbe il campionato. In tutto e per tutto. Così come il Napoli del mister Spalletti vincendo farebbe piombare a -10 la Juventus del mister Massimiliano Allegri.

Al ‘Diego Armando Maradona’ Arkadiusz Milik sarà il grande ex

Napoli-Juventus è sfida tra due grandi allenatori. Con Luciano Spalletti da un lato, ed appunto il mister Massimiliano Allegri dall’altro. Ma è anche sfida tra bomber. Tra gli azzurri c’è Victor Osimhen. Mentre con la maglia bianconera c’è Arkadiusz Milik che di questo big match sarà il grande ex. Non a caso, sulle marcature di Victor Osimhen e di Arkadiusz Milik, in Napoli-Juventus allo stadio ‘Diego Armando Maradona’, i bookmakers online sono al momento scatenati.

Ecco i due bomber Victor Osimhen vs Arkadiusz Milik, ed ecco le quote sulle lavagne di Stanleybet

In particolare, sulle lavagne di Stanleybet, il gol di Victor Osimhen in Napoli-Juventus è attualmente bancato a 2,20 volte la posta piazzata. Mentre per la rete di Arkadiusz Milik la quota per il betting online, sempre sulle lavagne di Stanleybet, al momento sale a 4,25 volte la posta puntata. In accordo con quanto è stato riportato online con una nota dal portale AgiProNews.it.

Pronostico 1×2 Ligue 1 2023 PSG-Angers di mercoledì 11 gennaio, turno infrasettimanale

Il campionato di calcio di massima serie in Francia, ovverosia la Ligue 1 2022-2023, sta per ripartire con la 18esima giornata del girone di andata. In particolare, tutto in un giorno, il 18esimo turno della Ligue 1 2022-2023 si disputerà in infrasettimanale. Precisamente, mercoledì 11 gennaio del 2023. Vediamo allora, nel dettaglio, quali sono tutti i match che ci sono in calendario.

Calendario di Ligue 1 2022-2023, ecco le partite del turno infrasettimanale dell’11 gennaio

Nel dettaglio, i match di mercoledì 11 gennaio, che sono validi per la 18esima giornata del girone di andata della Ligue 1 2022-2023, sono i seguenti in corrispondenza dei seguenti orari: a partire dalle ore 19 i match Brest-Lilla, Clermont-Rennes, Nantes-Lione, Auxerre-Tolosa e Ajaccio-Reims; a partire dalle ore 21 gli incontri PSG-Angers, Troyes-Olympique Marsiglia, Racing Strasburgo-Lens, Nizza-Montpellier e Lorient-Monaco.

Pronostico 1×2 PSG-Angers di mercoledì 11 gennaio del 2023, quote SNAI per il betting online

Per il match PSG-Angers, in quota scommesse online antepost sulle lavagne della SNAI, il segno 1 è attualmente bancato a sole 1,12 volte la posta puntata rispetto ad una quota che sale a 9,75 per il pareggio. Mentre per il segno 2, ovverosia per la vittoria da parte dell’Angers a Parigi, la quota antepost per il betting online, sempre sulle lavagne della SNAI, al momento schizza addirittura a ben 16 volte la posta piazzata.

Classifica completa di Ligue 1 2022-2023 dopo 17 giornate che si sono disputate

Da mercoledì 11 gennaio del 2023 in Ligue 1 si scenderà in campo con la seguente classifica dopo 17 giornate che si sono disputate: PSG 44 punti, Lens 40, Olympique Marsiglia 36, Rennes 34, Monaco 33 punti, Lorient 31, Lilla 30, Lione 24 e Clermont 22 punti; a 21 punti Reims e Nizza; Tolosa 19 punti e Troyes 18; Montpellier e Nantes 17 punti e Ajaccio 15; Brest e Auxerre 13, Racing Strasburgo 11 punti e Angers ultimo a 8.

Pronostico PSG-Racing Strasburgo del 28 dicembre, ecco le quote SNAI

Dopo la ripresa della Premier League in Inghilterra, anche in Francia sta per ripartire la Ligue 1 2022-2023. In particolare, da mercoledì 28 dicembre a giovedì 29 dicembre del 2022 si disputerà in Francia la 16esima giornata del girone di andata. Che è anche il primo turno della ripresa dopo la lunga sosta per il Mondiale di calcio del 2022 in Qatar. Vediamo allora, nel dettaglio, quali sono tutti i match in calendario.

Riparte la Ligue 1 2022-2023, ecco tutte le partite del 16esimo turno di campionato

Nel dettaglio, le partite della Ligue 1 2022-2023 di mercoledì 28 dicembre, che sono valide per la 16esima giornata di campionato, sono le seguenti in corrispondenza dei seguenti orari: Ajaccio-Angers (dalle ore 15), Troyes-Nantes (dalle ore 15), Auxerre-Monaco (dalle ore 17), Clermont-Lilla (dalle ore 19), PSG-Racing Strasburgo (dalle ore 21) e Brest-Lione (dalle ore 21). E poi giovedì 29 dicembre le gare Lorient-Montpellier (dalle ore 17), Reims-Nantes (dalle ore 19), Olympique Marsiglia-Tolosa (dalle ore 21) e Nizza-Lens (dalle ore 21).

Pronostico 1×2 PSG-Racing Strasburgo del 28 dicembre del 2022 sulle lavagne della SNAI

Per il match PSG-Racing Strasburgo del 28 dicembre del 2022, in quota scommesse online antepost sulle lavagne della SNAI, il segno 1 è attualmente bancato a sole 1,20 volte la posta piazzata rispetto ad una quota di 6,75 a 1 per il pareggio. Mentre per il segno 2, ovverosia per il colpo esterno da parte del Racing Strasburgo a Parigi, la quota antepost per il betting online, sempre sulle lavagne della SNAI, al momento schizza a ben 12 volte la posta piazzata.

La classifica di Serie B si accorcia, ecco le quote aggiornate sulla lotta promozione

Il Frosinone in testa con 36 punti rispetto alla Reggina che insegue a quota 33. E poi a seguire ci sono ben sei squadre che sono divise da soli 4 punti. Precisamente, il Bari ed il Genoa a 30. E poi a 26 punti il trenino che è composto da Pisa, Parma, Sudtirol e Ternana. È questa, per le prime otto posizioni, la situazione di classifica, nel campionato di calcio 2022-2023 di Serie B, dopo che si sono disputate 18 giornate.

Il Frosinone perde a Genova e la classifica del campionato di Serie B si accorcia

Con la sconfitta in trasferta del Frosinone per 1 a 0 contro il Genoa, proprio nel 18esimo turno per il torneo cadetto, i ciociari rallentano e, sostanzialmente, non sono più in fuga. Con la sorprendente Reggina in zona promozione, e con squadre blasonate come il Bari ed il Genoa ad inseguire. Per quello che, di sicuro, da qui alla fine sarà un campionato di calcio di Serie B come al solito avvincente. Detto questo, attualmente i bookmakers online, con quote più basse, danno come favorite due squadre per la promozione diretta nella massima serie. Precisamente, l’attuale capolista Frosinone ed il Genoa.

Bari e Reggina sono le due outsider per la promozione diretta in Serie A

Ma attenzione pure al Bari ed al Reggina che non staranno di certo a guardare, e che sulle lavagne dei migliori bookmakers sul web sono attualmente le outsider nella lotta per la salita diretta in A. Detto questo, già dopo il prossimo turno di B le quote per il betting online attuali saranno sicuramente limate proprio dai bookmakers online in ragione dei risultati finali. In particolare, a Santo Stefano, per quel che riguarda le squadre d’alta classifica, ci sono in calendario gli incontri Sudtirol-Modena, Ascoli-Reggina, Venezia-Parma, Frosinone-Ternana ed il big match Bari-Genoa allo stadio San Nicola.